Come si usa correttamente il lettore d’impronta digitale?

Un uso scorretto limita la funzionalità del lettore d’impronta digitale.
Tenete il dito diritto e applicatelo centralmente nella cavatura. Non girate il dito.
Posizionate l’articolazione della falange distale (falangetta) direttamente sul sensore. Posizionate il dito nella cavatura posizionandolo bene, per fare in modo che il sensore di attivazione diventi operativo.
I migliori risultati si ottengono con l’indice, il medio e l’anulare. Il pollice e il mignolo forniscono impronte difficilmente interpretabili.
In caso di dita spesso umide memorizzatele in stato di umidità.
Le dita dei bambini funzionano a partire dall’età di 5 anni.
Una struttura dei dermatoglifi appiattita a causa di predisposizioni genetiche o dall’usura potrebbe non essere rilevata dal sensore. Una struttura dei dermatoglifi pulita e ben visibile facilita il riconoscimento.
Provate immediatamente le dita appena memorizzate!

Comments are closed.